burek ricetta
News,  Ricette

Come preparare il Burek in casa: la ricetta

La seconda ricetta (la prima la trovate qui) che vi proponiamo è quella del classicissimo Burek! Si tratta di un piatto antichissimo, simbolo di ospitalità e convivialità, nato in Turchia che, a seguito dell’espansione ottomana, si è diffuso in tutta la penisola balcanica.
In Bosnia Erzegovina, Serbia e Montenegro, si chiama burek solamente la pita (torta salata) ripiena di carne. Le altre pite hanno altri nomi: quella di patate è krompirusa, quella di spinaci è zeljanica, quella di formaggio è sirnica e quella di zucca è tikvenica. In Albania, invece, non c’è questa distinzione e si chiamano tutte Byrek.
Qui di seguito trovate la nostra ricetta 😀

Ingredienti per la pasta fillo













500 gr di farina 00
2 cucchiai di olio di semi
1 cucchiaino di sale
300 ml di acqua tiepida

Ingredienti per il ripieno













500 gr di manzo macinato
1 cipolla
1-2 cucchiai di olio di semi
sale q.b.
pepe q.b.

Procedimento

  • Unite il sale alla farina e mescolate.
  • Aggiungete l’olio e, un po’ alla volta, l’acqua tiepida. Impastate (a lungo!) fino a che l’impasto non sarà né troppo duro né troppo morbido (deve essere comunque facile da lavorare, non un mattone!)
  • Sul fondo di una terrina mettete un filo d’olio, appoggiate il panetto, coprite con della pellicola trasparente e lasciate riposare per almeno 20 minuti.
  • Nel frattempo preparate il ripieno unendo alla carne la cipolla tagliata fine, l’olio, il sale e il pepe. Mescolate con le mani e riponete il composto in frigo.
  • Passati i 20 minuti, dividete l’impasto in due o tre parti, rimodellate, posizionate ciascun pezzo in una terrina con abbondante olio (sopra e sotto l’impasto) e coprite con la pellicola trasparente.
  • Lasciate riposare almeno 30 minuti e preparate la tavola per stendere il composto (consigliamo di usare una vecchia tovaglia oppure una tovaglia di plastica). Spargete un po’ di farina e tirate la pasta con il matterello.
  • Una volta raggiunta la dimensione della pizza (ma anche un po’ di più), iniziate a stendere con le mani. Partite dalle estremità e camminate attorno al tavolo, poi passate a tirare il centro fino a che non sarà finissima. Continuate a ungere la pasta con dell’olio.
  • Stendendo si possono creare dei piccoli buchi, è normale, non preoccupatevi!
  • Dopo aver tolto la cornice di pasta che rimane, siete pronti per aggiungere il ripieno che dovrà essere posizionato ai due lati.
  • Alzate la tovaglia e arrotolate fino a metà, da un lato e dall’altro.
  • Dividete con un coltello le due parti e arrotolatele nella teglia precedentemente unta con l’olio.
  • Mettete la teglia in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.
  • Versate sopra il burek un po’ di acqua e burro sciolto e rimettete in forno per altri 5/10 minuti.

Bene, il burek è pronto per essere gustato!

Fateci sapere se in questa quarantena avete provato a prepararlo 😀

TIPS

  • Stendere la pasta fillo è sicuramente la cosa più difficile (qui un video che vi può aiutare!)
    Per facilitarvi, potete preparare l’impasto il giorno prima e lasciarlo nell’olio in frigo tutta la notte. Il giorno dopo rimettetelo a temperatura ambiente per almeno 40 min e vedrete che si stenderà benisssssimo! Se anche questa soluzione non vi convince, vi conviene acquistare quella già pronta 😀
  • Perché assomigli ad un burek balcanico, dovete mettere la giusta quantità di cipolla e abbondare con il pepe.
  • Quando levate il burek dal forno, copritelo subito con un panno e aspettate un pochino prima di servirlo.

Ph. Dalia Vesnic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *