Libri e letture dai Balcani

I libri ambientati nei Balcani che vi consigliamo di leggere sono parecchi, ciascuno con la sua motivazione. Volutamente non vi proponiamo i titoli più conosciuti in Italia, ma altri volumi meno noti.

Qui di seguito, una breve lista in continuo aggiornamento.

ALBANIA

ROSSO COME UNA SPOSA

Anilda Ibrahimi

Rosso come una sposa – Anilda Ibrahimi

Rosso come una sposa è un libro a cui teniamo molto, che abbiamo letto, riletto, dato in prestito, smarrito e poi ritrovato.

Di Anilda Ibrahimi abbiamo apprezzato tutto il pubblicato, ma questo è stato il primo. Il primo racconto sull’Albania, o meglio, sulle donne albanesi.

Un testo che ci racconta delle tradizioni centenarie di questo paese e di come, durante e dopo gli anni di Enver Hoxha, siano cambiati gli usi e i costumi. Pagine che narrano di una saga famigliare e di come una ragazzina quindicenne sia stata data in sposa al cognato vedovo della sorella. Di come sia riuscita ad affrontare i primi anni difficili con forza e coraggio, e di come la sua prima figlia, e la nipote poi, abbiano preso esempio da lei.

Un romanzo chiaro e scorrevole, attraverso le cui pagine si scopre l’importanza che il colore rosso ha sempre avuto per questo popolo.

Anilda Ibrahimi
Rosso come una sposa
Einaudi Editore

EX-JUGOSLAVIA

IL RITORNO DI FILIP LATINOVICZ

Miroslav Krleža

Il ritorno di Filip Latinovicz – Miroslav Krleža

Nato a Zagabria nel 1893, Miroslav Krleža è stato uno dei maggiori scrittori di sinistra di inizio epoca jugoslava. Espulso da Tito per le sue prese di posizione estreme, fu comunque da lui sempre amato e stimato come artista e intellettuale.

Come ricorda Rade Šerbedžija nella sua biografia “Fino all’ultimo respiro”, più volte Tito gli chiese di portare a teatro alcune sue opere. Uno scrittore eclettico, poeta, saggista, critico letterario e romanziere la cui carriera intellettuale è stata fortemente condizionata dalle sue idee politiche e scelte di vita, anche dopo la sua morte.

Il ritorno di Filip Latinovicz è il libro più noto di Krleža ed è considerato da molti il suo capolavoro.

Ambientato nella Croazia post-asburgica, nella società aristocratica ormai in decadenza, narra le vicende del pittore Filip e del suo ritorno ai luoghi d’infanzia oramai cambiati irreversibilmente. Vengono narrati lo struggimento d’amore per una donna e il suo logorio interiore dovuto al difficile rapporto con la madre dal passato oscuro.

Onirico e visionario, un romanzo esistenziale che ci racconta di un pezzo di storia passata con lucida e spietata obiettività.

La bellissima prefazione è stata curata da Predrag Matvejevic, serve aggiungere altro per invogliarvi a leggerlo?

Il ritorno di Filip Latinovicz
Miroslav Krleža
Zandonai Editore

FINO ALL’ULTIMO RESPIRO

Rade Šerbedžija

Fino all’ultimo respiro – Rade Šerbedžija

Rade Šerbedžija è uno dei più importanti attori viventi della ex-Jugloslavia.

Ha iniziato la sua carriera recitando a teatro, cimentandosi in seguito anche nella scrittura, nella poesia e nella canzone d’autore. Trasferendosi negli USA e recitando in film di fama internazionale, è diventato un volto noto in tutto il mondo.

Questo libro ripercorre la sua carriera e la sua vita: l’infanzia in Croazia, il periodo da studente teatrale a Zagabria negli anni ’70, gli anni in tourné nei teatri, il successo, la fama e l’inizio della dissoluzione della sua amata Jugoslavia.

Un libro vero, sincero, mai noioso che consigliamo a tutti di leggere per conoscere i retroscena della storia di una vita straordinaria.

Rade Šerbedžija
Fino all’ultimo respiro
Zandonai Editore

GLI ANNI DI DRAŽEN PETROVIĆ

Stefano Olivari

Gli anni di Dražen Petrović – Stefano Olivari

Una delle più grandi stelle del basket jugoslavo, approdata anche nell’NBA americana, raccontata magistralmente da Stefano Olivari.
Un libro che ne ripercorre la carriera, ma che guarda anche al suo percorso umano con interviste a chi, Dražen, lo conosceva bene.

Consigliatissimo, un testo che amerete e vi commuovera.

Gli anni di Dražen Petrović. Pallacanestro e vita Stefano Olivari Indiscreto Edizioni

BOSNIA ERZEGOVINA

LOVE AND OBSTACLES

Aleksandar Hemon

Love and obstacles – Aleksandar Hemon

Un libro divertente, a tratti amaro.

Un insieme di 8 racconti autobiografici, almeno in parte, ambientati in Africa, Stati Uniti e naturalmente Jugoslavia. Ricordi d’infanzia, racconti di serate balcanico/americane, simpatici aneddoti familiari e drammi di un giovane scrittore in divenire.

Le trame sono ricche di personaggi difficili da dimenticare, tra tutti il padre del protagonista, descritto così bene che a fine romanzo si ha la voglia di conoscerlo per davvero.

Aleksandar Hemon è uno scrittore naturalizzato americano di origine bosniaca. Trasferitosi a Chicago nel 1992, restò bloccato negli States in seguito allo scoppio della guerra. Passò quegli anni lontano dalla propria famiglia, assistendo inerme alla disgregazione del proprio paese.

Noi lo abbiamo letto in lingua originale, ma esiste anche la versione italiana.

Aleksandar Hemon
Love and obstacles
Einaudi Editore

SERBIA

SERBIA HARDCORE

Dušan Veličković

Serbia Hardcore – Dušan Veličković

Una raccolta di racconti brevi che narrano la Serbia degli anni ’90.

Pagine che trattano di quegli anni difficili con quella graffiante, a volte tragica, ironia di Dušan Veličković. Giornalista molto conosciuto nei Balcani, ambienta le sue storie in diversi luoghi tra cui la Liguria.

Un libro uscito in Italia prima e in Serbia poi, da leggere per capire meglio le vicende e il clima di quel periodo.

Serbia Hardcore
Dušan Veličković
Zandonai Editore

Ph. Chiara Soban

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *